ANALISI TECNICA BITCOIN, Luglio 2020

Bitcoin, analisi tecnica 08 Luglio 2020

Benvenuto in questa nuova analisi su Bitcoin, voglio mostrarti cosa sta succedendo alla crypto Regina partendo da ciò che è successo.

Erano un pò di settimane che non mi pronunciavo così dettagliatamente, oggi invece ho visto alcune cose molto interessanti…eh sì, la stasi rappresenta la quiete prima della tempesta.

Questo discorso vale per molti asset, ma per Bitcoin si può dire che una rottura incanala in se una forza dirompente, che se messi nella direzione giusta può portare ad ottimi guadagni, mentre se ci si trova contro corrente, beh, non aggiungo altro.

Entriamo nella pura ANALISI TECNICA

Come noterai, ho utilzzato colori diversi per ogni tipologia di “linea” segnata.

Partiamo dalle frecce

Quelle verdi indicano gli uptrend, mentre le blu il preambolo del ribasso. Come vedi si sono formati, in maniera frattale, due identiche configurazioni con l’unica “piccola” differenza che nella figura attuale la fase di lateralità è molto più importante.

Cosa significa? Può voler dire molte cose; tecnicamente rappresenta una fase di distribuzione ma non è detto che Bitcoin non riprenda il volo. Per farlo ha bisogno di una cosa però, LA ROTTURA di area 10,300$ con una forza impetuosa.
Al momento rimangono solo le parole.

Mentre questa fase di trading range è molto forte, e molto prolungata e come vedi freccia blu (verso il basso) e trendline verde (diagonale verso l’alto, non quella fluo) hanno formato un triangolo simmetrico.

Certamente, non è stato ancora rotto.

TRENDLINE

Sono passato dal triangolo alle trendline, non per superficialità, ma per farti capire l’importanza tecnica di questa figura che però non deve farci dimenticare il fondamentale rilievo delle trendlines orizzontali.

Insomma, ne ho tracciate due verdi tratteggiate, che rappresentano supporti/resistenze molto importanti rotti con debolezza e toccati con estrema continuità.

Questo potrebbe significare due cose, ma soltanto qualora avvenisse una ripartenza della volatilità: ROMPE il SUPPORTO SCENDE, VIOLA LA RESISTENZA SALE.

E fin qui, nulla di nuovo dal fronte.

Andiamo a capire, con questa Analisi su Bitcoin, DOVE POTREBBE PUNTARE la Regina delle valute digitali.

Sopra i 9500, con volatilità crescente, puntiamo direttamente a 10,000$, da cui non fuggiremo ma con una corretta gestione della posizione porteremmo a casa una parte del profitto per attenderci (qui entra in gioco l’ambizione) la forza di spinta capace di andare ancora più su.
Non parliamo di LUNA, perchè la cosa fa ridere tanto quanto quelle persone “autorevoli” che sono anni che spingono questa tesi.

La mia visione, riguardo a Bitcoin, è sempre stata molto ottimistica. Ma bisogna essere realisti e, almeno per il momento, della Luna neppure l’ombra.

Sotto gli 8800$, potrebbe generarsi un PANIC SELLING, in grado di spingere velocemente BITCOIN a 8300 e poi giù fino a 7400$. Insomma, una visione d’insieme che devo offrire a chi mi legge, senza lasciare intendere nulla di troppo romanzato.

Sono per i fatti, puri, nudi e crudi e questa analisi rappresenta il mio punto di vista.

Già iscritto al gruppo ed alla Pagina?! NOOOOO…allora è giunto il momento. Se invece sei già un Crypto Malato, continua a seguirci!

anche su YouTube, MALATI PER LE CRYPTO

scopri qualche titolo interessante per approfondire il mondo delle criptovalute ed
immergerti nell’universo BITCOIN (iniziando con Bitcoin, dalla teoria alla pratica)

P.S.: Attenzione ad una cosa molto importante, dovesse rompere queso o quell’altro strumento tecnico e prendere il via verso la propria strada, non limitarti mai al target ma impara a gestire la posizione con freddezza.

SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA, SCRIVIMI A info@malatiperlecrypto.com

*Non sono consigli finanziari, ma solamente grafici con ANALISI TECNICA. Ricordati, che fare trading con le criptovalute, mette a rischio il tuo capitale. Perciò studia, senza fare mosse affrettate ed impulsive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *