Cos’è BITCOIN

Cos’è BITCOIN

BITCOIN: decentralizzata, crittografata, non replicabile, ONESTA.

Con questi 3 aggettivi, vengo a spiegarvi perché Bitcoin mi abbia subito colpito, affascinato e coinvolto.
A differenza delle altre valute digitali, come dollaro, euro, yen, sterlina…sì perché anche queste sono valute digitali (se magari non lo sapevate), la cosa stravolgente di Bitcoin è la decentralità. Ovvero la capacità di essere distribuita, da migliaia di computer sparsi per il mondo, senza dipendere da nessun computer centrale. I cosiddetti miner, di cui poi parleremo, permettono tutto questo affinché si riesca a mantenere un distribuzione impossibile da geolocalizzare e soprattutto inattaccabile. Inattaccabile, per la natura della Blockchain.

Addio Banca Centrale

Senza farsi prendersi da facili entusiasmi, ho subito “sentito” un coinvolgimento con Bitcoin perché contrasta un concetto che per mia natura ho sempre disprezzato: la DIPENDENZA.
Molti credono, erroneamente, che comunque ci sia un legame con banche o istituti di credito, perché questi spostano miliardi di $.
Li smentisco, prontamente, in due parole: per quanto riguarda il “valore finanziario” nel mercato, di certo possono dire la loro, dati gli ingenti spostamenti di moneta reale (grazie alle riserve di valuta fiat); per quanto riguarda la blockchain e le cryptovalute che si muovono in essa, però, non hanno voce in capitolo.
Non sono le Banche a gestire questi complessi sistemi di calcolo, anzi, la cosa che più spaventa il sistema economico tradizionale, è proprio questa “briglia sciolta” che blockchain si sta regalando in questo periodo;  rendendo Bitcoin sempre più appetibile ed apprezzato.

Crittografata

Bitcoin può godere del più alto livello di sicurezza, per quanto riguarda il trasferimento di dati oltreché di moneta. TI SEMBRA POCO?
Quando parliamo di transazioni sicure, e parliamo di banche, ci rendiamo conto della non compatibilità di queste due parole messe vicine.
Basti pensare, agli attacchi di Hacker che queste hanno ricevuto negli ultimi anni ed ai soldi che gli sono stati rubati.
Con il termine crittografia si va ad indicare un qualcosa di nascosto, perciò più protetto, rispetto a tecnologie “violabili” e meno sicure.

vedo che ti stai appassionando? Beh, se sei arrivato fin qui nella lettura, significa che sei un Malato per le Crypto anche tu. Allora, per non perderti tutte le novità dal mondo di Bitcoin & co., lascia la tua migliore mail.

Ledger Nano S - The secure hardware walletLedger Nano S, non è pubblicità fine a se stessa! Ma un CONSIGLIO tra AMICI.
ECCO come conservare le vostre criptovalute.
Nel link andrete nel sito UFFICIALE Ledger e potrete 
acquistare il vostro wallet al prezzo più basso del mercato. 96,38€. Considerando che oggi amazon lo propone a 107 €.

Do per scontato che ti sia già iscritto a

e al canale YouTube…giusto?

Sicurezza

La sicurezza, da non sottovalutare neanche quando si parla di Bitcoin. Non per il Bitcoin stesso, ma per tutti quei passaggi che comunque avvengono al di fuori della Blockchain, quindi nella “rete classica” e che spesso può causare problemi sia a chi si avvicina alle cryptovalute pittosto che ai più esperti.
Perciò attenzione massima quando fate operazioni negli Exchange e PROTEGGETE le vostre monete virtuali, crittografate, nel miglior modo possibile.
Tra i modi più efficaci, troviamo Wallet digitali ed Wallet Hardware che vi permetteranno di riporre al sicuro tutte le vostre monete, meglio dette COIN.

Non Replicabile, UNICO

Ogni operazione che avviene in blockchain, è Unica. Non replicabile, inviolabile*. Ed, al momento (anche se si stanno facendo passi in avanti anche in questo) molto DISPENDIOSA, per potenza di calcolo e consumo energetico. Questa degli alti costi GESTIONALI, è l’unica nota stonata di Bitcoin, anche se stanno nascendo Blockchain sempre più efficienti.
*Inviolabile, a meno che non si verifichi “L’attacco del 51%” dei blocchi, cosa quasi inattuabile per costi energetici e di computazione.

Inoltre, la blockchain di Bitcoin è completamente trasparente e verificabile nel sito Blockchain.info. ed in altri siti che verificano tutta la valuta minata ed i movimenti nella “catena”.

Se hai letto fino a questo punto, evidentemente lo trovi interessante…allora lasciare la tua mail per ricevere articoli di questo tipo per te sarà meno “faticoso”. 


ora puoi continuare la tua lettura!

ONESTA’

“Se da anni, eravate alla caccia di un qualcosa di “Puro” e cristallino, beh…avete finito le vostre ricerche.” cit. Senza mistificare Bitcoin e la blockchain, possiamo dire di trovarci, finalmente, di fronte ad un qualcosa che sta rivoluzionando la nostra realtà corrotta e manipolabile.
Senza falsi buonismi, siamo vittime di scelte altrui ed impossibilitati a qualsiasi tipo di cambiamento socio-economico, se non per mano e volere di altri che spesso finiscono per RUBARCI anche la dignità.
Con questo sistema, potremmo permetterci di evitare intermediari e banche; propendendo, quindi, verso: la VELOCITA’, l’EFFICIENZA, E la TRASPARENZA.

Tutto questo, ci sta offrendo un mondo più Onesto e meno vittima di scelte sbagliate, e questa chiarezza non riguarda solo l’aspetto economico, anzi.

Tecnica

Chiudiamo, dopo un preambolo romantico, con del freddo tecnicismo.
I blocchi della blockchain, ovvero il “libro mastro” nel quale vengono scritte le transazioni, sono tutti indipendenti. In ogni nodo, viene replicata l’informazione e memorizzata.
Questa complessità, e distribuzione, fa in modo che se venisse attaccato un solo nodo non si perderebbe l’informazione che comunque si ritroverebbe in qualsiasi altro punto della catena. Così, il rischio di attacchi fa meno paura, in quanto non si rischia di perdere nessuna informazione contenuta nel “libro mastro”.
Bitcoin, risulta ad oggi, la PRIMA applicazione sviluppata su questa tecnologia.
Le transazioni, avvengono grazie ai MINERS (ovvero coloro che minano ad incidere l’operazione all’interno dei nodi della Blockchain, grazie alle loro schede di calcolo; questi vengono remunerati, tramite l’emissione di nuovi Bitcoin).
Oltre al “problema” economico, Blockchain risulta molto utile per l’inserimento di dati sensibili ed informazioni private. Basti pensare ad Ethereum ed i suoi SMART CONTRACT, ed a tutte le ICO che stanno nascendo per far fronte alla richiesta di risolvere problemi sempre più disparati. Addirittura le Banche con XRP (Ripple) ne hanno creata una per l’invio di denaro in tutto il mondo.

COME FUNZIONA BITCOIN

Bitcoin funziona solo per via elettronica e tramite protocollo crittografico, NON E’ EMESSO da banche o istituzioni finanziarie.
La sua NON CENTRALITA’ e soprattutto la SCARSITA’ la sta rendono così ambita dagli investitori di tutto il mondo.
L’essere pioniera, di un Nuovo Mondo Economico, come moneta non sta facendo altro che accrescerne il valore (che ad oggi, 21/02/2018 supera gli 11,000$).
Come fare ad acquistare Bitcoin? Facile, tramite gli Exchange.

Se ETHEREUM ha gli Smart Contract, Bitcoin non sta a guardare.

Si parla molto degli Smart Contract su Ethereum, ed effettivamente essi hanno portato a diverse innovazioni nel mondo delle criptovalute.
Ma questo sarà possibile anche su Bitcoin, quando verrà integrato il protocollo MAST (Merkel Abstract Syntax Trees).
MAST consente la creazione di algoritmi con diverse funzionalità e condizioni all’interno della blockchain Bitcoin, permettendo solo una quantità relativamente piccola di dati da inserire nel blocco delle transazioni.

Esso combina le funzionalità degli algoritmi Merkle Trees ed Abstract Syntax Trees (AST) per rappresentare in modo compatto e sicuro i programmi. La struttura dati del Merkle Trees può essere utilizzata per verificare in modo efficiente l’integrità dei dati archiviati.
I blocchi di dati sono memorizzati nei nodi foglia, mentre ogni nodo non foglia è l’hash delle etichette dei relativi nodi figli. Nella Blockchain di Bitcoin, gli alberi Merkle sono attualmente utilizzati per archiviare in modo efficiente la cronologia delle transazioni. Gli AST, d’altra parte, rappresentano la struttura sintattica dei programmi. I primitivi si trovano nei nodi foglia degli AST e i nodi non fogliari rappresentano operazioni programmatiche e meccanismi di controllo del flusso.

Una Privacy necessaria

MAST consente di creare complicati contratti intelligenti sulla blockchain senza intasarlo. Normalmente tutti i contratti intelligenti sarebbero facilmente visibili sulla blockchain e occuperebbe molto spazio. MAST protegge la privacy rivelando solo i contratti intelligenti che sono stati completati e risparmia spazio sulla catena perché i nodi leggeranno solo il livello superiore di Merkle Tree.
Ad esempio, in questo momento le transazioni di Lightning Network sono facilmente identificabili a causa dell’hash P2SH che usano. Alla luce di ciò, i nodi sono in grado di censurare le transazioni LN qualora decidessero di farlo. MAST sarebbe in grado di nascondere le transazioni LN rendendole indistinguibili da altre transazioni blockchain. (by NOVAMININGITALIA)

Questo articolo è ispirato ad un libro che ho letto, di Marilù Pagano, “BLOCKCHAIN” cyberwar e strumenti di intelligence

Ledger Nano S - The secure hardware walletLedger Nano S, non è pubblicità fine a se stessa! Ma un CONSIGLIO tra AMICI.
ECCO come conservare le vostre criptovalute.
Nel link andrete nel sito UFFICIALE Ledger e potrete 
acquistare il vostro wallet al prezzo più basso del mercato. 96,38€. Considerando che oggi amazon lo propone a 107 €.